Progetto Burnout

Stress sul lavoro, dipendenza o burn-out: le crisi colpiscono anche i medici. La rete di sostegno ReMed sa che cosa si debba fare in queste situazioni. A ogni presa di contatto, risponde un’èquipe di consulenti esperti e indica le possibilità di azione individuali – in modo che i diretti interessati possano concentrasi di nuovo rapidamente sul loro lavoro di medico.

https://www.swiss-remed.ch

La salute dei medici è una questione che sta particolarmente a cuore della FMH. Per questo motivo con ReMed ha lanciato una rete di sostegno che si concentra su questo argomento. L’obiettivo è garantire alla popolazione con medici sani e in forma un’assistenza medica di qualità e sicura.

Chi si rivolge a ReMed gode degli stessi diritti di un paziente – non avviene niente senza l’accordo di chi chiede consiglio, tutto quello di cui si parla rimane confidenziale. Poiché ReMed è tenuta al segreto professionale medico, la FMH non può accedere in nessun momento al dossier sulla persona e ai dati sull’assistenza: tutte le prese di contatto passano direttamente tramite la rete di sostegno.

La via d’uscita dalla crisi

  • Disponibile 24 ore su 24
  • Feedback entro 72 ore
  • Colloqui tra pari da medico a medico
  • Al centro la persona che chiede la consulenza
  • Vincolati al segreto professionale
  • Elaborazione comune delle possibilità di azione
  • Contatti con professionisti specializzati
  • Sostegno anche prima della crisi

Links sul tema burnout:

Stress e burnout in aumento: inaugurata clinica per la presa in carico psichiatrica degli operatori della salute

https://www.vd.ch/lettre_information/gazette/289/#6565

https://www.vsao-journal.ch/de/burnout-mit-kritischen-aussichten.html

http://www.mindtools.com/pages/article/newTCS_08.htm

http://www.rts.ch/info/sciences-tech/7015107-travailler-55-heures-par-semaine-augmente-d-un-tiers-le-risque-d-avc.html

http://www.hilfe-bei-burnout.de/

http://www.rts.ch/la-1ere/programmes/quinze-minutes/7038201-medecins-trop-stresses-pour-soigner-05-09-2015.html